SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al Riviera un caso più unico che raro durante Samb-Gubbio. Intorno alla mezz’ora del secondo tempo, un assistente dell’arbitro Colombo, Francesco Santi di Prato, si fa male.

L’assistente, che aveva subito un primo infortunio nel primo tempo, ha visto riacutizzarsi il problema e allora il direttore di gara, appurato che Santi non ce l’avrebbe fatta, lo ha sostituito. Lui e anche l’altro assistente: Lenza di Como, come prevede il regolamento per “par condicio”.

Al loro posto vanno il team manager della Samb Pietro Buongiorno e il preparatore atletico del Gubbio. La decisione fa imbestialire il tecnico del Gubbio Galderisi che per questo viene allontanato dal campo dal direttore di gara.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.