SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuoto, bici, corsa. Giunge alla sua settima edizione il Trio Silver “Città di San Benedetto”. L’appuntamento è domenica 28 aprile in Piazza Salvo d’Acquisto, a Porto d’Ascoli.

“È una manifestazione che ha valenza agonistica e di valorizzazione del territorio – apre la conferenza di presentazione dell’evento l’assessore allo sport Pierluigi Tassotti – Come amministrazione crediamo e vogliamo appoggiare sempre più questi eventi che permettono di valorizzare le nostre bellezze in periodi di minore affollamento del nostro territorio”.

La gara di triathlon, organizzata dalla Polisportiva Porto 85, partirà dalla rotonda di Porto d’Ascoli, nella cosiddetta zona di cambio, con due giri di nuoto per un totale di un chilometro e mezzo. Seguiranno poi 40 chilometri di bici: 4 giri dalla zona di cambio a Pala a Prora e ritorno. Infine, sempre dalla rotonda di Porto d’Ascoli, avrà inizio la corsa da 10 chilometri in due giri fino all’ex camping e ritorno. Arrivo davanti allo chalet La Gioconda.

Con circa 150 atleti iscritti, la partenza sarà alle ore 10 per le donne e alle 10.30 per gli uomini.  Alle ore 13 si terrà il Pasta Party e la premiazione allo chalet La Gioconda, alla presenza dell’assessore Tassotti.

Nell’ambito della gara rank nazionale, è incluso il quinto memorial Gino Orsini e il terzo memorial Chiara Troiani.

Quest’anno, inoltre, è prevista un’importante iniziativa di beneficenza con l’associazione AIL. Sarà possibile acquistare delle bottiglie di vino Ciuciu ( due bottiglie a 5 euro, sei bottiglie a 12 euro) e una maglietta della gara a 5 euro, il cui ricavato andrà alla sezione AIL di Ascoli Piceno (per informazioni www.ail-ascolipiceno.org)

“Siamo orgogliosi di essere coinvolti in queste manifestazioni – spiega Maria Pia Olivieri dell’AIL di Ascoli Piceno – Questo evento sportivo trasferisce l’energia degli atleti a noi volontari”.

I ringraziamenti da parte del Presidente di Porto 85, Roberto Silvestri, vanno all’amministrazione comunale, alle forze dell’ordine, ai bagnini, agli stabilimenti balneari, alle associazioni Chimera e Alidama e a tutti gli sponsor (CiuCiu, Hotel Sporting, RomaCar, André media group, Orsini&Damiani e Papillon).

Si ricorda che il lungomare est e ovest sarà chiuso al traffico dalle ore 6 fino al termine della gara.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.