GROTTAMMARE – “Tutta colpa della mamme” è il libro della scrittrice, pedagogista, ricercatrice ed educatrice Orliana Fenga. La presentazione avverrà venerdì 26 aprile alle 17.30 nella Sala consiliare del Comune di Grottammare, nell’ambito del convegno “Educare al rispetto della diversità di genere e di specie” a cura dell’associazione Arca 2000 onlus in collaborazione con la consulta delle Pari Opportunità di Grottammare.

Oltre all’autrice interverranno l’assessore all’Inclusione Sociale e alle Pari Opportunità Monica Pomili, la presidente della Consulta Francesca Romana Vagnoni, la presidente dell’associazione Arca 2000 Daniela Ballestra, autrice e illustratrice di libri per l’infanzia e la psicologa dell’associazione Maria Pia Sulprizio.

Si parlerà dell’importanza della lettura in età scolastica e del potere delle parole e della comunicazione nell’era digitale oltre che dei disvalori basati sulla competizione, il potere e la sopraffazione del forte sul più debole.

L’incontro sarà moderato dal consigliere comunale Alessandra Manigrasso.

“C’è ancora tanto lavoro da fare per guadagnare una vera parità di genere – commenta l’Assessore Monica Pomili – perché gli episodi di cronaca ci riportano a periodi che credevamo di aver almeno in parte superato. Per questo stiamo lavorando con la Consulta per promuovere occasioni di riflessione che servano a risvegliare le coscienze come l’appuntamento del 26 aprile e quelli del 3 e del 10 maggio in cui si parlerà della violenza sulle donne e dei centri antiviolenza con l’associazione On The Road. Siamo tutti chiamati a iniziare un processo di rieducazione culturale partendo dalle scuole, nelle famiglie, negli ambienti di lavoro, dove spesso si perpetrano i peggiori atti di violenza nei confronti dei soggetti più deboli ed in particolare delle donne”.

 

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.