MONTEPRANDONE – Si parlerà di crowdfunding. Intellectus, impresa no-profit del comune di Monteprandone, vuole promuovere una via alternativa di finanziamento e diffondere l’utilizzo del crowdfunding tra le organizzazioni non profit del territorio piceno partendo dalla convinzione che sia uno strumento formidabile per aiutarle a realizzare progetti in ambito sociale, culturale, civico e sportivo; a tal proposito, organizza con il patrocinio del comune di Monteprandone un workshop di educazione al crowdfunding per enti del terzo settore.

Il laboratorio ha l’obiettivo di fornire a tutti i partecipanti le conoscenze e gli strumenti necessari per la realizzazione e la promozione di una campagna di raccolta fondi a partire da un’originale idea. Il workshop crowdfunding è adatto sia a partecipanti che abbiano già in mente un’ipotetica campagna di raccolta fondi, sia a chi non abbia ancora un progetto definito ma voglia disporre di tutti gli strumenti e le conoscenze necessarie per il futuro sviluppo di un progetto.

Il workshop si tiene il 4 maggio 2019 nella sala AudioCinema del GiovArti dalle ore 10-13 alle ore 14.30 – 17.30.

Il percorso ha una durata di 6 ore ed è diviso in due parti: nella prima i partecipanti verranno introdotti alla preparazione dei contenuti della campagna, dalla stesura del business plan alla individuazione del budget fino alla progettazione e realizzazione dei contenuti creativi e promozionali per la campagna di crowdfunding; nella seconda parte vengono presentate e analizzate le migliori strategie per una campagna di crowdfunding di successo.

Il costo del workshop è di 50 euro a ente non profit (massimo 2 iscritti per impresa no-profit). Pagamento con bonifico bancario.

Il workshop è gratuito per i soci di Bottega del Terzo Settore.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.