MONTEPRANDONE – Sono aperti i termini per fare domanda in risposta al bando per l’affidamento dei locali siti nel Centro Storico di Monteprandone, in piazza dell’Aquila, da destinare ad attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande. Il Comune sta effettuando i lavori di ristrutturazione dei locali per un importo pari a 95 mila euro per opere edili e impiantistica.

Possono presentare domanda tutti coloro che, alla data di scadenza del bando, sono:

1) in possesso dei requisiti di cui all’art.61 della L.R. n. 27/2009 per l’esercizio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande ( propri o, in caso di società, di un preposto);

2) capaci a contrattare con la Pubblica Amministrazione (art.80 D. Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.).

Il canone di locazione annuo a base di gara è di 15 mila euro (oltre Iva). La locazione ha durata di sei anni a decorrere dalla data di sottoscrizione del contratto, con proroga di ulteriori sei anni.

E’ possibile scomputare i primi trenta mesi di canone quale compensazione del valore delle attrezzature e arredi acquistati dal locatario, finalizzati alla messa in funzione della struttura, beni che al termine del contratto di locazione resteranno di proprietà del Comune.

Le domande vanno presentate al protocollo del Comune di Monteprandone entro le ore 13 di venerdì 3 maggio 2019. Bando integrale e modulistica sono disponibili sul sito istituzionale www.monteprandone.gov.it.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.