SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è spento all’età di 81 anni l’ingegner Pietro Guidi Massi, una delle figure più rappresentative della San Benedetto della seconda metà del Novecento fino ai giorni nostri. Imprenditore, editore, presidente della Samb e anche impegnato politicamente (fu consigliere comunale della Democrazia Cristiana), Guidi Massi è venuto a mancare nella sua abitazione in via Formentini, a San Benedetto.

Titolare della Satem, all’inizio degli anni ’70 trasformò la Samb in una società per azioni. Fu poi vivacemente attivo nel mondo editoriale, fu titolare di Tvs Onda Sambenedettese e dell’Altra Radio. Lascia la moglie Silvana Catalini e il figlio Guido.

Di seguito una nota di commemorazione del sindaco Pasqualino Piunti. La redazione di Riviera Oggi si unisce alle condoglianze alla famiglia tutta.

***

Il sindaco Pasqualino Piunti esprime condoglianze alla famiglia dell’ingegner Pietro Guidi Massi, a lungo protagonista della vita cittadina per aver saputo operare con vitalità e intuito in settori economici e produttivi che, per la loro dinamicità, hanno segnato la storia di San Benedetto del recente passato, dall’edilizia al credito, dall’editoria allo sport professionistico. Senza dimenticare l’impegno nella vita politica cittadina profuso dai banchi del consiglio comunale.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.