GROTTAMMARE – Dramma nella mattinata del 12 aprile.

Un ragazzo è stato ritrovato morto dentro casa a Grottammare. Aveva 27 anni e viveva da solo. Vicino al corpo ritrovata una pistola, detenuta regolarmente secondo i primi accertamenti dei carabinieri.

A lanciare l’allarme gli amici del ragazzo, preoccupati che non lo sentivano da qualche giorno. Sul posto è giunto il personale sanitario del 118 ma i soccorsi purtroppo sono stati vani.

Sarà effettuata l’autopsia. Tutto fa presumere ad un gesto estremo, compiuto con probabilità con l’arma da fuoco ritrovata.

Ritrovato dai militari anche un biglietto ma saranno compiuti, comunque, tutti gli accertamenti necessari per chiarire la vicenda  a 360 gradi.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.