SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Criminalità in azione alle prime ore del 6 aprile.

Bancomat della Carifermo assaltato, e fatto esplodere, intorno alle 4 a Porto d’Ascoli in via della Liberazione.

Un boato ha svegliato tanti residenti del quartiere Ragnola e della Statale 16. Sul posto carabinieri e Polizia ma dei criminali nessuna traccia.

Bottino ancora da quantificare con esattezza ma si teme una somma ingente, si parla di circa 30 mila euro.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.