TERAMO – Nei guai un ragazzo nel Teramano, colpevole di traffico di sostanze stupefacenti.

Il 3 aprile, nell’ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani, con particolare attenzione al mondo della scuola, personale della  Squadra Mobile ha tratto in arresto, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 30enne di Teramo. 

A seguito di perquisizione è stato  trovato in possesso di hashish, marijuana e di cocaina: sostanze occultate all’interno di un cassetto della scrivania del soggiorno di casa.

Nell’abitazione aveva anche sostanza da taglio, un bilancino di precisione ed un coltello a serramanico con lama di 10 centimetri. 

Posto agli arresti domiciliari, è a disposizione della Procura della Repubblica di Teramo. 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.