SAN BENEDETTO DEL TRONTO – 2.503.715. Un numero che serve per evitare troppe speculazioni attorno alla Samb. Un numero certificato dal bilancio della stagione sportiva 2017-18, sottoscritto dall’amministratore unico della Sambenedettese Calcio Franco Fedeli lo scorso 31 ottobre, che equivale ai costi della produzione (esclusi oneri finanziari) sostenuti nella gestione della società rossoblu.

Numeri che presentiamo di seguito sia attraverso la ripartizione del Conto Economico che in quella della Nota Integrativa. Conto Economico che nel giugno 2018 si è chiuso con una Perdita di Esercizio di 525.663 euro, anche se su alcuni dati di sintesi sarà necessario un particolare approfondimento per tradurre le nude cifre in un linguaggio facilmente comprensibile.

Prossimamente daremo conto delle voci di entrata.

DA CONTO ECONOMICO Costi da materie prime 183.174; costi per servizi 333.816; costi per il personale: a) salari e stipendi 980.785, oneri sociali 284.020, trattamento di quiescienza e simili 56.830, altri costi 185.397; ammortamento delle immobilizzazioni immateriali e materiali, altre svalutazioni delle immobilizzazioni 113.415; variazioni delle rimanenze 97; oneri diversi di gestione 2.503.715.

 

DA NOTA INTEGRATIVA Nella parte che riguarda il conto economico alcune delle voci sopra descritte vengono dettagliate analiticamente.

COSTI PER MATERIE PRIME, SUSSIDIARIE, DI CONSUMO E MERCI 183.173.68 EURO

Acquisto materiale sportivo 155.988; acquisto materiale consumo e diverso 3.335; cancelleria e stampanti 1.141; acquisto beni merchandising 22.708.

COSTI PER SERVIZI 333.816,49 EURO

Spese per prestazioni sanitarie 1.019; compensi per staff prima squadra 24.836; vitto, alloggio, viaggi, gare campionato 31.099; servizio biglietteria 14.911; servizio controllo ingressi 98.296; assicurazioni 6.925; spese di rappresentanza 15.383; trasferte-viaggi 27.272; manutenzioni e riparazioni stadio/campo 19.606; trasporti-spedizioni 320; spese amministrative diverse 3.963; utenze 52.799; spese di pulizia 1.000; compensi consulenti esterni 36.383.

COSTI PER IL GODIMENTO DI BENI DI TERZI 62.474 EURO

Affitto impianti sportivi 30.176; noleggio attrezzatura stadio 22.298; noleggio autoveicoli 10.000.

ONERI DIVERSI DI GESTIONE 303.705 EURO

Contributi settore giovanile 125.400; commissioni bancarie 3.951; commissioni pos 723; oneri paypal 259; spese organizzazione gare 34.761; tasse iscrizioni campionati 60.960; imposta di registro e bollo 247; costi gestione autoveicoli 9-495; sanzioni omesso ritardo versamento imposte e ritenute 8.601; sanzioni e ammende attività sportive 30.500; altri oneri Lega/Figc 26.894; oneri diversi 2.536; abbuoni/arrotondamenti 133; sopravvenienze passive straordinarie deducibili 240.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.