CUPRA MARITTIMA – Parallelamente al silenzio elettorale dell’attuale amministrazione, alcuni dei suoi consiglieri e sostenitori hanno deciso di orientarsi altrove per questa tornata elettorale, in modo da poter custodire e portare avanti le proprie idee politiche. La situazione però è alquanto bizzarra; la reticenza dell’attuale amministrazione non significa che vi sia una rinuncia definitiva ad una candidatura a sindaco con una lista a sostegno. Nel caso in cui quest’ultima ipotesi diventasse realtà ci troveremmo di fronte ad una campagna elettorale durante la quale alcuni attuali governanti potrebbero correre su liste opposte.

Tra coloro che hanno scelto di non aspettare troviamo esponenti come l’ex assessore Graziano Cognigni e l’attuale assessore alla Cultura Mario Pulcini, i quali dichiarano: “Dopo aver appurato l’assenza di un percorso di continuità nell’attuale amministrazione abbiamo deciso di convergere e sostenere la candidatura a Sindaco di Luca Vagnoni e della sua lista civica “Cupra Obiettivo Comune”, aperta a persone di diverse età, competenze, esperienze e rappresentativa della pluralità della presente nella comunità cuprense. Abbiamo maturato la decisione di sostenere Vagnoni e il suo gruppo civico, perché lo riteniamo il candidato più affine negli ideali e nelle linee programmatiche, mosso come loro, da un unico interesse: lavorare per il bene del paese, per rilanciarlo nei diversi ambiti, con dedizione, passione, impegno e amore per Cupra”.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.