GROTTAMMARE – Allarme pienamente rientrato sulle colline piene.

Parliamo dell’incendio sulla Cuprense avvenuto nella notte tra il 28 e 29 marzo. A fuoco dieci ettari di vegetazione nei pressi del boschetto “Mille lire” vicino Grottammare. Vigili del Fuoco di San Benedetto, Ascoli, Fermo, Amandola, Macerata, Civitanova e Ancona impegnati fino all’alba per le operazioni di spegnimento.

Bonifica fatta in giornata, nessun mezzo aereo intervenuto per ulteriori spegnimenti. 

Situazione ampiamente sotto controllo da stamattina, era rimasto solo il timore per la presenza di qualche focolaio in qualche area impervia.

Ora accertamenti e indagini in corso per capire cause del rogo. Al momento è valutata qualsiasi ipotesi.

Se dietro all’incendio ci fosse il dolo sarebbe molto grave perché vorrebbe dire che qualcuno ha voluto “attentare” all’incolumita’ dei residenti in zona, fatti evacuare dalle proprie abitazioni per precauzione.

Case messe, comunque, immediatamente in sicurezza dai solerti pompieri.

Qui l’intervento dei Vigili del Fuoco 

FOTO-VIDEO Bosco a fuoco sulla Cuprense, dieci ettari in fiamme. L’intervento dei pompieri

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.