SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Inquinamento veicolare. San Benedetto corre ai ripari proponendo, a modifica dell’Ordinanza Sindacale 100/2012, in tutte le strade pubbliche localizzate nel centro abitato di San Benedetto del Tronto il divieto di transito alle seguenti categorie di veicoli. L’atto vale da oggi fino al 15 aprile e non si applica a mezzi di trasporto pubblico e delle forze dell’ordine.

-autovetture diesel pre Euro, Euro 1 Euro 2 e Euro 3 senza filtro antiparticolato

-veicoli commerciali leggeri pari o minori a 3.5 T. di M.M.T. diesel pre Euro, Euro 1 Euro 2 e Euro 3 senza filtro antiparticolato

-veicoli commerciali pesanti superiori a 3,5 T e pari o minori a 7,5 T di M.T.T. diesel pre Euro ed Euro 1 Euro 2 e Euro 3 senza filtro antiparticolato

-veicoli commerciali pesanti superiori a 7,5 T e pari o inferiori a 14 T. di M.T.T. diesel pre Euro ed Euro 1 Euro 2 e Euro 3 senza filtro antiparticolato

– veicoli commerciali pesanti superiori a 14 T e pari o inferiori a 32 T. di M.T.T. diesel pre

Euro ed Euro 1 Euro 2 e Euro 3 senza filtro antiparticolato

-veicoli commerciali pesanti superiori a 32 T di M.T.T. diesel pre Euro e Euro 1 Euro 2 e Euro 3 senza filtro antiparticolato

-trattori stradali pesanti superiori a 14 T e pari o superiori a 32 T di M.T.T. diesel pre Euro, Euro 1 Euro 2 e Euro 3 senza filtro antiparticolato

-trattori stradali pesanti superiori a 32 T di M.T.T. diesel pre Euro ,Euro 1 Euro 2 e Euro 3 senza filtro antiparticolato

-bus urbani ed extraurbani diesel pre Euro, Euro 1 Euro 2 e Euro 3 senza filtro antiparticolato;

-motocicli maggiori di 50 cm3 2 tempi pre Euro

-ciclomotori minori di 50 cm3 pre Euro.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.