FALCONARA – Una missione tutta in salsa grillina per  il problema dell’inquinamento acustico della rete ferroviaria lungo tutta la costa marchigiana.

Oggi la Consigliera regionale Romina Pergolesi, assieme al Consigliere comunale Bruno Frapiccini ed i Senatori della Commissione Infrastrutture Giorgio Fede e Mauro Coltorti, si sono incontrati con la Sindaca di Falconara e l’ Assessore competente per fare il punto della situazione sul “caso” delle barriere fonoassorbenti, progetto presentato da Rfi, “che andrebbero a deturpare non solo l’ambiente ed il paesaggio lungo la costa, ma che potrebbero avere ripercussioni anche dal punto di vista sanitario” dicono i pentastellati.

Nella cittadina dell’Anconetano i movimenti per contrastare il progetto delel ferrovie sono nati da tempo “grazie anche  all’impegno del MoVimento 5 Stelle Falconara, che fin da subito si è attivato studiando la normativa e ripercorrendo l’iter burocratico degli ultimi 10 anni, oggi è stato possibile ragionare con tutti i livelli istituzionali su come elaborare una soluzione che tuteli i cittadini: sia quelli che non vogliono un muro di 10 metri di fronte casa sia quelli che chiedono giustamente l’abbattimento acustico della rete ferroviaria” dicono a commento i 5 Stelle.

Poi la richiesta: “La Regione Marche deve necessariamente assumersi il ruolo fondamentale di coordinare le esigenze di tutti i comuni della costa e farsi portavoce delle istanze del territorio” commenta così la consigliera pentastellata Pergolesi  con un post sui social. “Abbiamo l’importante compito di dimostrare che è possibile cambiare modo di fare politica in maniera responsabile. Questa è una battaglia di tutti, lo dobbiamo ai cittadini e alla nostra bellissima regione”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.