FIRENZE – Ha suscitato grande interesse e divertita attenzione tra gli addetti ai lavori la presentazione al “BTO11” di Firenze (Buy Tourism Online) della wedding web series “Non voglio mica la luna” scritta dagli ascolani Alberto De Angelis e Matteo Petrucci e prodotta dal centro Art For Job di San Benedetto del Tronto con il contributo di Regione Marche – Fondo europeo di sviluppo regionale 2014 – 2020, Fondazione Marche Cultura – Marche Film Commission.

La presentazione è stata condotta dalla responsabile di Marche film Commission – Fondazione Marche Cultura Anna Olivucci, dal regista Andrea Giancarli e dal responsabile comunicazione e marketing Fabio Curzi e coordinata da Edoardo Colombo, già consigliere per l’innovazione del Ministro del Turismo e Presidente del Comitato Innovazione e Turismo del Dipartimento per lo Sviluppo e Competitività del Turismo.

Non voglio mica la luna rappresenta un passaggio fondamentale nella strategia di sviluppo del Piceno come destinazione ideale per matrimoni – in particolare stranieri – già avviata da Art for Job nel 2016, in accordo con la strategia regionale dei cluster turistici. Attraverso corsi di formazione orientati alle imprese del settore per quanto riguarda il destination wedding, il consorzio guidato da Sandro Angelini agisce come perno di una filiera che sta iniziando a proporre i propri prodotti sul mercato inglese con una presenza significativa in fiere di settore.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.