ANCONA – Circa 120 mila persone e 60 mila veicoli controllati, riduzione di furti (12,5% ad Ancona, 11,8% in provincia), ‘gap’ di un’ora e mezzo dall’arrivo in città di persone sospette ai controlli degli agenti, rapporto tra numero pattuglie/personale in servizio più alto d’Italia.

Sono i numeri dei quattro anni da Questore di Ancona di Oreste Capocasa, originario di Cupra Marittima, che andrà in pensione da fine marzo. Al suo posto Claudio Cracovia, 60 anni, attualmente Questore di Udine.

Il Questore ha ricordato quattro anni di risultati positivi ma anche un momento particolarmente duro: la notte della strage nella discoteca “Lanterna Azzurra” di Corinaldo tra il 7 e 8 dicembre scorsi. Rimasero uccise sei persone dalla calca mentre uscivano dal locale.

“Arrivare lì e trovare sei persone, cinque ragazzi e una madre, sotto un lenzuolo bianco è stata una delle esperienze più difficili della mia carriera” ha affermato durante la conferenza di commiato.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.