di Alessandro Maria Bollettini

GROTTAMMARE – Finanza ed economia a scuola. Si è svolto sabato 23 marzo il primo “110&lode” l’incontro che la Banca di Ripatransone e del Fermano ha calendarizzato con i principali istituti del territorio.

I primi studenti coinvolti nella lezione di educazione finanziaria, sono stati quelli frequentanti le classi III dell’istituto Fazzini di Grottammare che, per il terzo anno consecutivo, rinnova la partecipazione all’iniziativa della Banca.

Durante la mattinata, il Direttore Vito Verdecchia, ha approfondito tematiche legate alla conoscenza della moneta e la sua circolazione per poi parlare e confrontarsi con i ragazzi sul ruolo della Banca e le sue interazioni con il territorio. Grazie al progetto “110&lode”, voluto per celebrare l’anniversario ultracentenario dell’istituto bancario di credito cooperativo, negli anni è andato consolidandosi il legame con il territorio a partire dai giovani per costruire insieme un dialogo fatto di confronto e crescita.

“La Banca di Ripatransone e del Fermano crede molto nell’opportunità di uscire al di fuori degli spazi consoni all’istituto e aprirsi al confronto soprattutto con le giovani generazioni. Le scuole sono palestre e noi vogliamo contribuire alla formazione offerta, mettendo a disposizione degli allievi, la nostra professionalità per soddisfare curiosità, dubbi sulla nostra realtà e sul ruolo che possiamo ricoprire nei progetti del loro futuro” ha detto il presidente Michelino Michetti.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.