SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Non c’è gioco, non c’è allenatore, non c’è un c…. in questa Sambenedettese. Non si può perdere in questa maniera, non si può proprio” un Fedeli nerissimo che abbiamo sentito al telefono (ha visto la partita da Roma davanti alla tv) commenta la sconfitta della Samb a Trieste.

Sulla partita: “Pensavamo di fare lo stesso scherzetto di Pordenone e Salò e invece ce l’hanno fatto loro. Solo lui (Roselli n.d.r.)non vede che certi giocatori non vanno. Dobbiamo pensare solo a salvarci”. Decisioni in vista? “Non me lo chiedete perché adesso esonererei tutta la squadra. Che gol si è mangiato Calderini?” continua il patron che poi si mostra pessimista per il futuro: “Dove andiamo con questa squadra ai playoff? Facciamo ridere i polli”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.