SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Legalità tra i banchi di scuola.

All’Ic Centro di San Benedetto. La classe 2^A del plesso Marchegiani  è risultata vincitrice al concorso “Giornata della memoria e dell’impegno” organizzato dall’associazione Libera Marche. Gli alunni hanno ideato lo slogan “Mafia noi non ti vogliamo, con l’arte ti trasformiamo”. 

Ispirato ai lavori di riallestimento  del corridoio della scuola intitolato a Giuseppe Impastato. La docente Anna Traini insieme agli alunni delle classi 2^A e 2^B ha realizzato  un disegno con lo scorcio di San Benedetto e, in primo piano un albero della vita e della legalità  che mette in risalto l’idea della bellezza di Peppino Impastato. Il percorso sulla legalità  culminerà con un evento dedicato appunto a Peppino Impastato in programma il prossimo 18 maggio.

Messaggi di speranza, di impegno, di sensibilizzazione affinché la cultura  della legalità,  partendo dalle aule si diffonda sul territorio e nella nostra società.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.