SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ricordate la storia del fantallenatore sambenedettese Renato e del calciatore del Barcellona Kevin Prince Boateng? Se la risposta è no vi rinfreschiamo noi le idee (clicca qui).

Renato Nepa aveva acquista al fantacalcio l’ex giocatore del Sassuolo, salvo poi rimanere “tradito” dal trasferimento del ghanese a Barcellona a gennaio. Che fa Renato? Gli scrive su Instagram chiedendogli, forse un po’ per scherzo, indietro i soldi spesi per lui, qualche centinaio di euro. Il calciatore, a sorpresa gli risponde e Renato riceve il denaro con un bonifico. La storia fa il giro d’Italia e lui viene intervistato dalla Gazzetta a cui dice che i soldi li avrebbe devoluti al Biancazzurro, la struttura per disabili di Ragnola.

E la promessa oggi è stata mantenuta, i soldi di Boateng hanno regalato un piccolo momento di gioia agli ospiti del centro, che si sono visti offrire da Renato dei gelati.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.