SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ruba da un esercizio commerciale e aggredisce agenti del Commissariato. Per questo un 36enne, pregiudicato, è stato arrestato dalla Polizia di San Benedetto il 12 marzo.

In serata gli agenti erano intervenuti, dopo una richiesta al 113, al centro. I titolari di un negozio situato al corso, in viale Moretti, avevano segnalato un ladro che si era impossessato di alcuni capi d’abbigliamento dal loro locale.

In base alla descrizione ricevuta del malvivente, i poliziotti hanno trovato in poco tempo il responsabile in una via vicina.

Il 36enne ha opposto resistenza e ha colpito con calci e pugni gli agenti intervenuti. Alla fine è stato bloccato e portato in Commissariato.

I poliziotti aggrediti hanno riportato contusioni guaribili in circa dieci giorni. Il ladro è stato arrestato per furto, lesioni e resistenza a pubblica ufficiale. E’ stato condotto nel carcere di Marino del Tronto.

Dato che il 36enne non risulta residente a San Benedetto, verrà proposto alla Questura di Ascoli l’adozione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio dalla Riviera.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.