SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “La recinzione di via Morosini è caduta poco dopo le 21 di lunedì 11 marzo mentre mia moglie con le due figlie neonate uscivano dalla loro auto dalla propria abitazione. Automobile che è stata travolta dalla recinzione, provocando notevoli danni alla carrozzeria dell’auto e soprattutto un grande spavento di mia moglie e delle due piccole”.

A scrivere è un cittadino che aggiunge: “La situazione sta diventando insostenibile, se fossero uscite a piedi probabilmente sarebbero finite in ospedale”.

Dopo l’incidente, provocato dalle folate di vento, la polizia è intervenuta in maniera tempestiva per assistere la donna con le due figlie. La recinzione del cantiere è quella che cinge l’ex stadio Fratelli Ballarin, in parte demolito alla fine del 2018 con procedura di somma urgenza.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.