SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Il Ministero ha tolto a San Benedetto i 42 mila euro destinati a Spiagge Sicure per darli al comune di Moneglia in provincia di Genova. San Benedetto non poteva usufruirne perché ne ha avuto accesso l’anno scorso”. A parlare è Bruno Gabrielli durante una conferenza stampa indetta dalla minoranza consiliare”.

Ce n’è anche per Piunti, che aveva anche parlato di come spendere quei fondi: “La conoscenza della legge avrebbe permesso al sindaco di evitare figuracce nel vantarsi di aver avuto accesso ai fondi”.

Prosegue Gabrielli che morde l’Amministrazione: “Sono un pericolo serio per questa città, lo dimostra il fatto che mai era capitato che l’opposizione, a San Benedetto, facesse un fronte così unito”.

Qualche giorno fa proprio Piunti, infatti, aveva commentato l’accesso ai fondi spiegando come intendeva spenderli.

Piunti: “Con i fondi di Spiagge Sicure rinnoviamo il parco mezzi della Municipale”


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.