MONTE URANO – Blitz antidroga eseguito in questi giorni dai Carabinieri del Reparto Operativo-Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Fermo e della Sezione Operativa della Compagnia di Fermo.

A seguito di un accurato appostamento, dopo aver inseguito un uomo di 47 anni originario di Monte Urano (disoccupato e con precedenti specifici), notato allontanarsi con fare sospetto a forte velocità a bordo del suo motociclo dai palazzi di Lido tre Archi, i militari lo bloccavano nella piazza di Monte Urano, trovandolo in possesso di un involucro termosaldato, contenente circa mezzo grammo di cocaina.

La successiva perquisizione domiciliare portava al rinvenimento e sequestro di circa 300 grammi di hashish, parte suddivisa in ovuli e la restante racchiusa in una parte di panetto di “Kush”.

Recuperata anche la somma di 350 euro provento di attività di spaccio, un telefono cellulare, bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Al termine dell’operazione, l’uomo è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.