SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Samb al lavoro in vista dell’attesa sfida di domenica pomeriggio al Riviera delle Palme, quando alla porta dei rossoblu busserà il Vicenza. Si tratta di un vero e proprio scontro diretto per il 9° posto, il penultimo a dare diritto all’accesso ai playoff. I biancorossi, infatti, in caso di vittoria in Riviera sorpasserebbero la Samb prendendosi il 9° posto attualmente occupato dalla banda di Roselli.

Gli uomini di Massimo Colella, sostituito per 9 giornate da Michele Serena ma tornato in sella ai veneti domenica scorsa, non se la passano benissimo. Se alla Samb si critica un po’ la “pareggite” (sono sei i pari raccolti solo nelle ultime dieci di campionato) che sembra aver colpito la squadra, dalle parti di Vicenza le cose non vanno molto meglio, anzi. La squadra di proprietà di Renzo Rosso, infatti, se prendiamo come campione le ultime 5 partite, è la terzultima forza del campionato avendo raccolto appena tre punti, contro i 7 della Samb, ottava nella speciale classifica di rendimento negli ultimi 5 turni. In questo periodo, peggio del Vicenza, che non vince dal 2 febbraio a Pesaro, solo Ternana (2 punti) e la stessa Vis (1 punto).

L’andamento delle squadre del Girone B nelle ultime 5 partite (grafica diretta.it). Il Vicenza ha raccolto 3 punti mentre la Samb 7.

Che avversario dobbiamo aspettarci al Riviera? Di certo una squadra che dal punto di vista psicologico vorrà dare una scossa al momentaccio. Dall’altra parte i veneti vorranno tenere il più a distanza possibile le inseguitrici Vis Pesaro e soprattutto Ternana. Entrambe infatti sono 11esime a tre punti dall’ultimo posto utile per i playoff, ora occupato proprio dal Vicenza. I pesaresi però sono in crisi e attesi in casa del lanciato Monza mentre la Ternana, che sta dando segnali di ripresa, sarà impegnata in una gara meno proibiva sulla carta, anche se è un derby, a Gubbio lunedì.

I biancorossi dovrebbero giocare con l’ormai collaudato 4-3-1-2 anche se Colella, in questi giorni, è preoccupato per le condizioni di tre uomini. Il centrocampista Bovo e i terzini Salviato e Martin, infatti, non sono nelle migliori condizioni. E allora gli ospiti si dovrebbero presentare a San Benedetto con Grandi (al rientro dall’infortunio)  fra i pali mentre la linea a 4 dietro dovrebbe essere costituita da Bianchi, Pasini, Bizzotto e Stevanin. A centrocampo Zarpellon, Pontisso e uno fra Zonta e Cinelli. Poi ci sarà Curcio dietro alle punte Giacomelli (mattatore della gara d’andata) e Arma, anche se non è escluso l’utilizzo di Guerra, la punta arrivata a gennaio dalla Feralpisalò.

Probabili 11 del Vicenza (4-3-1-2)

Grandi

Bianchi Pasini Bizzotto Stevanin

Zarpellon Pontisso Zonta

Curcio

Giacomelli Arma (Guerra)


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.