VALLE CASTELLANA – Il Comune di Valle Castellana ha scritto alla Provincia di Teramo per segnalare come la Strada Provinciale 49, nel tratto dal capoluogo alle frazioni di Morice e Pietralta, risulta totalmente disconnessa e quasi impraticabile sia per i mezzi adibiti al trasporto scolastico (comunali e intercomunali) sia e soprattutto per i mezzi di soccorso, una circostanza che potrebbe avere ripercussioni gravissime per i circa 20 ragazzi che frequentano le scuole dell’obbligo e superiori.

Inoltre la Strada Provinciale 49 è l’unica via di collegamento per l’area in cui sono stati realizzati i moduli provvisori (Sae) nella frazione di Pietralta, dove attualmente risiedono 120 persone. “Chiediamo la convocazione di un tavolo tecnico per gestire l’emergenza – scrive il sindaco Camillo D’Angelo – Senza riscontro entro 15 giorni sarà emessa ordinanza di sospensione del servizio di trasporto scolastico per garantire le condizioni minime di sicurezza di alunni e cittadini”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.