GROTTAMMARE – Una nuova App, un convegno sul turismo, e il rinnovo delle filiali: tutto per essere al passo con i tempi. Il presidente della Banca di Ripatransone e Fermano Michelino Michetti e il direttore generale Vito Verdecchia hanno illustrato, nella filiale di via del Tintoretto a Grottammare, alcune innovazioni dell’istituto di credito.

“Il 12 di marzo all’Auditorium Comunale di San Benedetto terremo un convegno sulla piattaforma del turismo, intitolato InTour: presenteremo una piattaforma digitale destinata agli albergatori, pensata e nata a Rimini in partnership con il nostro istituto centrale Iccrea. Dopo due anni gli operatori riminesi sono rimasti entusiasti di questa piattaforma digitale che al momento viene presentata in tutta Italia: nelle Marche a Fano e San Benedetto e in Abruzzo a Giulianova, ad esempio” afferma Michetti.

https://www.rivieraoggi.it/wp-content/uploads/2019/03/Banca-di-Ripatransone-Michelino-Michetti-780x585.jpg

“Riteniamo che sia un valore aggiunto per gli operatori. Ci sarà la presentazione da parte di Iccrea e della piattaforma e parleranno due operatori della banca che mostreranno i pacchetti che la Banca di Ripatransone offrirà agli operatori del turismo. Riteniamo che il successo sarà buono” è sicuro Michetti. Iniziativa che si regge anche nell’apporto di Domenico Collecchia della Banca di Ripatransone e del Fermano e di Mauro Giangrande, referente per Iccrea nel territorio.

L'immagine può contenere: 4 persone, persone che sorridono, persone sedute e spazio al chiuso

“Il convegno di martedì si inserisce in una serie di iniziative individuate nel corso di quest’anno per dare una immagine fresca nel nostro territorio, che comprende la provincia di Fermo fino a Ripa e alla costa picena  e al nord dell’Abruzzo – spiega Verdecchia, il quale però apre le prospettive anche ad una nuova applicazione, Ripa.Up: “Sarà operativa sul finire del mese prossimo. Questa idea è nata da una iniziativa inserita nel piano industriale 2017-19, per migliorare i servizi dell’istituto: si era pensato ad una tessera magnetica ma abbiamo capito che con lo stesso investimento potevamo realizzare una tessera digitale, abbiamo quindi ampliato le potenzialità della tessera inserendola in una nuova applicazione. Con l’App forniremo tutte le comunicazioni alla clientela e alla base sociale, conterrà dei servizi interni e di cercheremo successivamente di implementarla ulteriormente a seconda delle necessità”.

https://www.rivieraoggi.it/wp-content/uploads/2019/03/Banca-di-Ripatransone-Vito-Verdecchia-780x585.jpg

“Un’altra iniziativa concreta legata all’idea di rinnovare l’immagine della Banca è quella del restyiling delle filiali – continua Verdecchia – a dicembre abbiamo rinnovato la filiale distaccata di Fermo, con attrezzature tecnologicamente avanzate e vorremmo fare lo stesso con la filiale storica di via Manzoni a San Benedetto, aperta nel 2000 e cresciuta nell’organico dei dipendenti. Ricordo che l’aprimmo in tre mentre oggi sono ci lavorano in sei, inoltre e cresciuta in maniera esponenziale nel numero dei clienti. Sarà strutturata su due piani e con funzionalità moderne. Contiamo che finiremo i lavori entro fine luglio, forse ci saranno dei disagi alla clientela nei mesi precedenti alla fine dei lavori, ma poi tutto sarà più funzionale. Per lo stesso motivo abbiamo scelto Grottammare per la conferenza stampa, sia per i legami della città col turismo sia perché questa filiale fu la prima che aprimmo all’inizio degli anni ’90 e gode di eccellenti risultati”.

Mauro Giangrande aggiunge: “Abbiamo riscontrato già un grande successo con l’evento InTour a Rimini e vogliamo replicarlo su tutto il territorio nazionale. Credo sarà interessante per gli operatori turistici”.

https://www.rivieraoggi.it/wp-content/uploads/2019/03/Banca-di-Ripatransone-Mauro-Giangrande-referente-Iccrea-780x585.jpg

“L’attività che intendiamo promuovere è dare un supporto agli operatori turistici, non solo albergatori ma anche B&B, campeggi e altre strutture ricettive che potrebbero essere interessati perché si parlerà di questioni concrete del loro lavoro. Insomma, tutte le opportunità che legano il cliente ad una impresa. Nel convegno del 12 marzo verranno evidenziati i nuovi sistemi di pagamento delle attività ricettizie, pos virtuali, wifi in hotel, registrazioni tramite operatori: il nostro istituto promuoverà nuovi sistemi sia commerciali per linee dedicate apposite e a finanziamenti dedicati alla ristrutturazione sia tecnologica che strutturale, quindi più snella, veloce e sicura tutta la parte che va dalla prenotazione alla conclusione, dal check in al check out e anche il post check out” conclude Domenico Collecchia.

https://www.rivieraoggi.it/wp-content/uploads/2019/03/Banca-di-Ripatransone-Domenico-Collecchia-780x585.jpg


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.