PORDENONE – La Samb strappa un punto a casa della capolista. Succede tutto nel primo tempo con le reti di Gavazzi (gran tiro sotto al sette) e di Fissore che mette a segno il suo primo gol in rossoblu di testa dagli sviluppi di una punizione.

Le interviste ai protagonisti

VIDEO IN DIRETTA FACEBOOK

Le interviste LIVE da Pordenone. La Samb ha pareggiato 1-1 in casa della capolista

Posted by Riviera Oggi on Sunday, 3 March 2019

Attilio Tesser (mister Pordenone): “Dalla Samb abbiamo sofferto principalmente i calci piazzati, sono stati pericolosi sin dall’inizio su punizioni e corner. E’ un peccato, queste partite sono le classiche partite sporche e combattute. Dopo il grande gol di Gavazzi è stato un peccato non aver conservato l’1-0. Loro hanno fatto la partita che volevano, difensiva e a chiudere gli spazi. Era difficile passare, non siamo riusciti a capitalizzare nella ripresa nonostante la Samb si sia abbassata molto. E’ un buon punto per me, giochiamo per vincere ma tutti i punti sono buoni dico sempre. Ci sono anche gli avversari”.

Giorgio Roselli: “I ragazzi hanno fatto bene oggi, hanno tenuto bene per un’ora. Poi nel secondo tempo abbiamo sofferto un po’ la batteria di attaccanti del Pordenone. Ci sono stati anche un paio di episodi che ci potevano premiare ma non meritavamo di vincere posso dire. Siamo partiti con un 3-5-2 con Russotto seconda punta e su Burrai in fase difensiva ma nella ripresa ho dovuto metterci Ilari. Questo pareggio ci dà sicuramente grande morale ma ci siamo affatticati molto quindi mercoledì (a Terni) ci sarà turnover. Sarà una gara difficile anche lì, ma ne abbiamo tante difficili nel prossimo mese. Crescere? Sì, puntiamo a questo ma per crescere serve tempo e qui sono arrivato che dopo 10 partite eravamo in fondo alla classifica. I ragazzi hanno dato tutto e adesso stanno migliorando alcuni dettagli”.

Luca Gelonese: “Vista la portata dell’avversario, una squadra costruita per vicnere, abbiamo fatto una grande partita, di sofferenza. Abbiamo retto anche nel finale quando loro hanno portato pressione e tanti attaccanti in campo. Sulla partita: “Siamo stati bravi a riprenderla quasi subito riuscendo anche a metterli in difficoltà, siamo soddisfatti. Sul loro gol probabilmente potevamo uscire prima su Gavazzi”. Quest’anno anche da difensore centrale, talvolta, come hai affrontato il doppio ruolo? “Ho fatto bene, credo, in quel ruolo. In alcine partite preferisce me rispetto a difensori di ruolo, io mi adatto e cerco di fare del mio meglio”.

Davide Gavazzi (autore del gol dell’1-0): “Sul gol preso è colpa mia, era mia la marcatura su Fissore. Il primo obiettivo prima del fischio d’inizio era tenere a distanza la Triestina. In questa partita forse si poteva fare di più. Ci abbiamo provato a fare il 2-1 ma il gol del pari era evitabile. Nella ripresa con più lucidità si poteva far gol. La Samb è in un buon momento ci sta di pareggiare”. Il mio gol? Ho stoppato bene e ho visto che la loro difesa era lontana e ho pensato subito di calciare”.

VIDEO: INTERVISTA A GAVAZZI

Parla Davide Gavazzi, autore del gol dell'1-0

Posted by Riviera Oggi on Sunday, 3 March 2019


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.