SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Chiude la Piscina Comunale a seguito di una serie di segnalazioni (del responsabile del Servizio Sport e poi dei vigili urbani) che hanno accertato delle criticità relative al tetto dell’impianto sportivo, da cui sarebbero caduti dei calcinacci.

Dopo le segnalazioni di ieri, 1° marzo, una mail firmata dall’ingegnere del Comune Nicola Antolini che consigliava “di
procedere rapidamente alla temporanea chiusura dell’impianto sportivo per poter procedere alle necessarie verifiche del caso, anche al fine di meglio accertare, monitorare ed eventualmente eliminare i pericoli per la pubblica incolumità che venissero definitivamente accertati. Tutte le attività conseguenti verranno attivate non appena si avrà la possibilità di accedere all’impianto sportivo con le attrezzature necessarie per i suddetti accertamenti, nel rispetto delle condizioni di sicurezza”.

Da lì, a distanza di poche ore il sindaco Piunti ha dunque firmato un’ordinanza contingibile ed urgente “al fine di salvaguardare l’incolumità degli utenti dell’impianto sportivo e dei dipendenti in servizio presso lo stesso” si legge dagli atti. Serviranno, nei prossimi giorni, sopralluoghi specifici e più approfonditi e degli interventi necessari per ripristinare le condizioni di sicurezza.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.