GROTTAMMARE – Fresca di giornata la notizia che tre comuni piceni accederanno ai fondi 2019 per Spiagge Sicure, il piano voluto dal Ministero dell’Interno per il contrasto all’abusivismo nelle spiagge italiane. Per San Benedetto, Grottammare e Cupra Marittima in arrivo 42 mila euro.

“E’ una buona notizia” commenta a Riviera Oggi il sindaco di Grottammare Enrico Piergallini “questi fondi arrivano in un momento difficile per gli enti locali che faticano a far quadrare i bilanci, soprattutto per la spesa corrente”.

Come spenderà questi soldi Grottammare? “Nei prossimi giorni mi consulterò con il comandante della Polizia Municipale e con le altre forze dell’ordine” ci  spiega il primo cittadino, che però anticipa che gran parte del denaro verrà speso “per l’assunzione a tempo determinato di personale della polizia locale, per rafforzarne la capacità d’azione”

“Ben vengano queste iniziative che erogano soldi agli enti locali che sono il “front office” della politica e che devono rispondere alle esigenze dei territori. E’ sbagliato invece” continua il sindaco “quello che abbiamo visto negli ultimi anni, ovvero la tendenza ad accentrare fondi al Governo centrale”. Il sindaco, in chiusura, ammette anche che, oltre che per l’assunzione dei vigili, parte del denaro potrebbe essere utilizzato per rinnovare il parco mezzi della Polizia Municipale: “Valuteremo se è possibile”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.