SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono cinque i comuni marchigiani che beneficeranno dei fondi Spiagge Sicure 2019. Ciascuno di loro riceverà 42mila euro che potranno essere investiti per l’assunzione a tempo determinato di agenti di polizia locale, per il pagamento degli straordinari, per l’acquisto di nuove attrezzature e mezzi di trasporto o per campagne di sensibilizzazione.

I comuni in questione sono Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto per la provincia di Ascoli, Porto San Giorgio per Fermo e  Potenza Picena in provincia di Macerata, lo riferisce una nota del Viminale.

Una novità, dunque, rispetto al 2018 quando solo San Benedetto nel Piceno riusci ad accedere ai fondi del progetto voluto da Salvini. Quest’anno si aggiungono anche Cupra e Grottammare.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.