Il nostro lavoro costa tempo e impegno. Si prega, nel caso di estrazione anche parziale delle informazioni presenti in questo articolo, di citare la fonte. Grazie.

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Conoscenza è partecipazione. Scomodiamo e manomettiamo in parte il famoso sillogismo di Giorgio Gaber (“Libertà è partecipazione”): Riviera Oggi mette a disposizione della cittadinanza sambenendettese i documenti che accompagnano il progetto di AreaMare Srl tra via Mare e via Sgambati e in via del Cacciatore, sempre a Porto d’Ascoli.

Si tratta di una proposta di variante al Piano Regolatore Generale, con costruzione di alcune palazzine e villette con le quali l’Amministrazione Comunale incassa alcuni spazi verdi e del denaro che sarà utilizzato per alcune opere pubbliche nella zona (ad esempio un sottopasso ciclopedonale nel ponte ferroviario di via Mare).

Presentiamo innanzitutto due elaborati in Pdf: una Perizia di Stima, elaborata dal geometra Tiberio Ceccarelli per conto di AreaMare Srl, e una Perizia Tecnica firmata dall’architetto Adele Innocenti sempre per AreaMare Srl. Documenti essenziali per comprendere la variazione prevista dal progetto e ricchi di informazioni importanti.

Ad esempio nella Perizia di Stima (clicca qui per aprire la Areamare Perizia di stima ) si legge, a pagina 6: “Nell’appezzamento via Mare/via Scarlatti viene proposto un intervento pari a metri cubi 18.900 rispetto ai metri cubi 18.900 a destinazione d’uso verde pubblico di quartiere, verde naturale e attrezzato, attrezzature turistiche private di sosta all’aperto; mentre nell’appezzamento di terreno di via del Cacciatore viene proposto un intervento pari a metri cubi 14.582 interamente residenziale rispetto ai metri cubi 14.582 aventi destinazione d’uso di istruzione e verde pubblico di quartiere“.

Nell’ultima pagina che pubblichiamo (abbiamo eliminato alcune pagine e alcuni riferimenti a informazioni non utili), si legge inoltre: “Grossi rischi sul risultato economico” che dipendono dalla “lunghezza dei tempi burocratici che il deliberato del Consiglio Comunale neanche indica con chiarezza e previsione auspicabile“, “la inesistenza del mercato immobiliare“, “i costi di urbanizzazione e finanziari che suggeriscono molta prudenza e scarso ottimismo“.

Dalla Perizia di stima abbiamo estratto alcune tabelle, che sintetizzano le pagine eliminate, riguardanti i valori commerciali di alcune compravendite di immobili nella zona di via Mare e via del Cacciatore.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

L'immagine può contenere: testo

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Qui invece è possibile leggere AreaMare Relazione Tecnica

Di seguito alcune slide che abbiamo estratto dalle tavole.

Qui una visione da sud dell’urbanizzazione tra via Mare e via Sgambati.

L'immagine può contenere: cielo e spazio all'aperto

Qui l’urbanizzazione di via Mare-via Sgambati vista da sud-est

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Qui l’urbanizzazione progettata per via del Cacciatore vista sempre da sud-est

L'immagine può contenere: cielo e spazio all'aperto

La differenza dei dati urbanistici come da Piano Regolatore e Progetto AreaMare

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.