FERMO – Ancora un black-out al Recchioni di Fermo, è successo ieri sera durante Fermana-Pordenone, gara vinta dai ramarri per 1-0. La partita, iniziata alle 16 e 30, è stata sbloccata solo all’81° dalla capolista, a segno con Burrai. Cinque minuti dopo si spengono le luci dello stadio, sono le 18 e 15. La partita non ricomincia prima delle 18 e 24, con 9 minuti di sospensione.

Una partita a lume di candela

😲 Succede in Fermana Football Club 🆚 Pordenone Calcio

Posted by ELEVEN SPORTS on Saturday, 23 February 2019

Video tratto dalla pagina facebook di Eleven Sports

La stessa cosa era successa il 3 settembre del 2017 quando la Samb di Moriero era di scena proprio a Fermo contro i canarini. In quell’occasione ci fu un vero e proprio guasto al generatore dello stadio e la partita fu interrotta al 31′ del primo tempo salvo poi essere recuperata il 20 settembre dal momento della sospensione sul risultato di 1-0 per la Fermana (la Samb perderà poi 2-0).

In quell’occasione ci furono molte polemiche da parte dei tifosi rossoblu che avrebbero voluto lo 0-3 a tavolino.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.