FOTO EMANUELA CHIAPPANI

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto pronto per Samb-Ternana, gara che si gioca in un clima freddo e fra due squadre in crisi piuttosto evidenti. I rossoblu non vincono da sei giornate di campionato. La Samb propone una formazione piuttosto stravangante. Un 3-4-3 con Gelonese dietro assieme a Miceli e Biondi. Esterni Rapisarda e Fissore, scelta particolare ma che serve a coprire il lato dove, più avanti c’è Russotto, meno propenso al rientro. A centrocampo Rocchi e Signori mentre davanti c’è un tridente con Ilari a destra largo, Stanco centravanti e Russotto a sinistra. Il modulo, in realtà, specialmente in fase difensiva, sarà molto più conservativo, praticamente un 5-4-1 con Rapisarda e Fissore abbassati coi difensori e Russotto e Ilari allineati al centrocampo.

Negli ospiti, che invece non vincono da otto turni, non ci sono l’ex Foggia Nicastro, che si è operato per la riduzione di un’ernia, Giraudo e Defendi convocato ma probabilmente destinato alla panchina, poiché reduce da un problema al ginocchio. Tornano a disposizione di Gallo Palumbo e Frediani.

Samb (3-4-3): Sala, Gelonese, Miceli,Biondi; Rapisarda, Rocchi (16′ Celjak), Signori (27′ st Bove), Fissore; Ilari, Stanco (36′ st Calderini), Russotto(35′ st  Di Massimo). All.: Giorgio Roselli: In panchina: Pegorin, Rinaldi, Zaffagnini, Di Massimo, Bove, Calderini, Celjak, D’Ignazio, Panaioli, Caccetta.

Ternana (3-5-2): Iannarilli; Russo, Diakitè, Bergamelli (14′ st Vantaggiato); Fazio (38′ pt Mazzarani), Furlan (19′ st Boateng), Paghera, Altobelli (19′ st Palumbo), Pobega; Bifulco, Marilungo. All: Fabio Gallo. In panchina: Vitali, Gagno, Callegari, Castiglia, Boateng, Vantaggiato, frediani, Rivas, Mazzarini, Hristov, Defendi, Palumbo.

Arbitro: Federico Longo di Paola (Cosenza). Assistenti: Leonardo De Palma e Lucia Abruzzese di Foggia.

NOTE: temperatura di circa 3 gradi in avvio di gara, folate di maestrale freddo. Prato in condizioni non ottimali. Pubblico piuttosto scarso, con 1600 spettatori al di sotto dei 2000 registrati contro il Fano, quindi è il nuovo record negativo della stagione. Colpa forse delle temperature, che si sono abbassate di colpo in tutta la Riviera, e anche della decisione della società di istituire la giornata rossoblu. Il settore centrale della curva Nord rimane comunque nutrito.

Durante il secondo tempo la curva Nord espone uno striscione di protesta verso la scelta della società di istituire la giornata rossoblu. (FOTO)

Marcatori: 7′ pt Ilari (S), 45′ + 5 st Calderini rig. (S)

Ammoniti: 33′ st Russotto (S), 44′ st Miceli (S)

Espulsi:

Angoli: 2-3

DIRETTA

Primo tempo

1′ Ternana in campo col preventivabile 3-5-2. Davanti non c’è Vantaggiato con Marilungo ma Bifulco.

2′ La Samb propone una formazione piuttosto stravangante. Un 3-4-3 con Gelonese dietro assieme a Miceli e Biondi. Esterni Rapisarda e Fissore, scelta particolare ma che serve a coprire il lato dove, più avanti c’è Russotto, meno propenso al rientro. A centrocampo Rocchi e Signori mentre davanti c’è un tridente con Ilari a destra largo, Stanco centravanti e Russotto a sinistra.

4′ In fase difensiva l’atteggiamento rossoblu diventa però molto più cauto, praticamente un 5-4-1 con Rapisarda e FIssore che si affiancano alla difesa e Ilari e Russotto che si abbassano sulla linea dei centrocampisti.

7’GOOOOL!!!! Russotto avanza a sinistra, si accentra e cede a Signori che nel frattempo si è inserito, palla larga per Stanco in area che appoggia all’indietro per Ilari: tiro di sinistro di prima intenzione, la palla tocca la traversa e poi entra. L’arbitro dà il gol! Samb in vantaggio con Ilari!!!!! (FOTO)

8′ Segna proprio Ilari! La scelta di Roselli di schierarlo più in avanti sta pagando!

14′ Altobelli prova il tiro da fuori: Sala si fa trovare pronto e blocca senza poi troppa difficoltà.

23′ Stanco riceve al vertice dell’area di rigore e cerca un’assistenza dei compagni che non trova: palla persa fra i mugugni del pubblico.

32′ Pobega, esterno sinistro degli umbri, va in azione offensiva, controlla e si accentra trovando un po’ impreparata la difesa rossoblu che non lo contrasta e gli lascia il destro: fuori di un paio di metri.

33′ Lancio di Signori a cercare Stanco che viene anticipato da un’uscita in volo del portiere Iannarilli! Pericolo per la Ternana!

38′ Nella Ternana si è fatto male Fazio. AL suo posto entra il giovanissimo classe 2000 Mazzarani.

42′ Pallone veloce che attraversa l’area rossoblu dopo una serie di rimpalli, i calciatori della Ternana si lamentano per un presunto tocco di mano dei rossoblu ma per l’arbitro non c’è nulla.

43′ Punizione dai 30 metri per la Ternana. Furlan parte col destro e il pallone sfiora la rete sopra la traversa di Sala. Pericolo scampato per la Samb.

45′ Concesso un minuto di recupero.

45′ + 1 Finisce qui il primo tempo, Samb avanti 1-0 col gol di Ilari al 7′.

SECONDO TEMPO

2′ Palla lunga a cercare Marilungo che prova la rovesciata da posizione impossibile: bel gesto atletico ma il pallone finisce alle stelle e la curva lo becca un po’.

8′ Cross di Furlan in area cercando la testa di Pobega che si inseriva dalla sinistra dalla parte opposta: gran salvataggio di Rapisarda che ci mette la testa e lo anticipa.

12′ Adesso Russotto è passato a destra mentre Ilari è andato a sinistra. L’atteggiamento tattico resta lo stesso.

14′ Entra il bomber Vantaggiato nella Ternana che toglie un difensore come Bergamelli. Prova a riprenderla Gallo.

16′ Esce Rocchi per Celjak nella Samb, scelta che lascia un po’ perplesso il pubblico. Gelonese sale a centrocampo, il suo ruolo naturale, mentre Celjak si accomoda fra i tre dietro.

19′ Fuori Furlan per Boateng e Altobelli per Palumbo. Doppio cambio nella Ternana.

21′ Russotto si accentra da sinistra e prova a calciare con Stanco che pensa di deviare la traiettoria ma si alza la bandierina: il centravanti è in fuorigioco.

27′ Altro cambio per la Samb, Roselli sostituisce Signori con Rocchi e per ora tiene ancora in panchina Calderini e Di Massimo.

30′ Boateng perde clamorosamente palla a centrocampo e lancia Gelonese in campo aperto, il numero 4 si presenta davanti alla porta ma all’ultimo è Diakitè a fare un miracolo e salvare in scivolata.

38′ Punizione centrale dai 25 metri molto pericolosa per la Ternana. Vantaggiato sul pallone, parte il numero 10, Sala respinge corto e Diakitè e Marilungo provano a deviare ma la palla si alza. Pericolo enorme per la Samb.

41′ Gelonese recupera il pallone e poi fa un gran lancio a pescare Di Massimo a ridosso del vertice sinistro dell’area, il 7 avanza e si accentra poi scocca il destro: Iannarilli fa una gran parata. (FOTO)

42′ Passano poco più di 30 secondi e Di Massimo parte ancora a sinistra, stavolta in solitaria poi arriva in area e apre il piatto: pallone di poco fuori. (FOTO)

45′ Maxi recupero di 5 minuti concesso dall’arbitro Longo.

45′ + 4 RIGORE PER LA SAMB! Di Massimo scatta sul filo del fuorigioco e scarta Iannarilli che lo atterra. Rigore!

45′ + 5 GOOOOL! Calderini parte col destro e spiazza il portiere: 2-0 PER LA SAMB! (FOTO)

45′ + 5 Finisce qui la partita. La Samb torna alla vittoria dopo sei turni a secco. Decidono la rete di Ilari nel primo tempo e quella di Calderini dal dischetto nel recupero.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.