SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La nostra “bacheca”, dedicata al vecchio impianto sportivo di San Benedetto, continua a riempirsi di emozioni e scatti storici.

Parliamo della nostra rubrica “Il mio Ballarin”. Oggi, 19 febbraio, diamo volentieri spazio alla testimonianza di Pasquale Menzietti: “Ho cominciato a seguire la Samb quando il capitano era Paolo Beni e da quel momento mi sono ‘ammalato’ dei colori rossoblu e non sono mai guarito, non ho mai smesso di seguire la squadra. Prima al Ballarin e poi al Riviera delle Palme”.

Pasquale Menzietti ci ha inviato cinque foto inerenti il vecchio stadio, oggi destinato alla quasi completa demolizione. Scatti gioiosi e malinconici. In tre di questi Pasquale è presente, indicato da una freccia. 

In una foto si vede benissimo Massimo Cioffi – ultras storico della Samb deceduto a novembre 2004 e vittima di un incidente durante Samb-L’Aquila del 4 maggio 2003 dopo essere caduto dalla gradinata nord – in Curva Sud con un pallone in mano e immerso dall’affetto degli altri sostenitori rossoblu fra cui Pasquale. Uno scatto che non può che suscitare grandi emozioni.

In altre due foto è in gran spolvero la Curva Sud, cuore del tifo rossoblu ai tempi del Ballarin, con fumogeni e bandiere al vento. Un altro scatto, invece, ritrae un’invasione di campo festosa (con Pasquale presente) al termine di un match della Samb.

L’ultimo scatto è doloroso ma doveroso nel ricordare quello che successe al Ballarin il 7 giugno 1981 e omaggiare la memoria di Maria Teresa Napoleoni e Carla Bisirri, vittime del tragico rogo innescatosi in Curva Sud poco prima di Samb-Matera, partita che sancì la promozione in serie B dei rossoblu. Nella foto si vedono i momenti drammatici dell’incendio con gente sul campo (fra cui Pasquale) e in fuga dalla gradinata interessata dalle fiamme.

Ringraziamo Pasquale Menzietti per il suo prezioso e toccante contributo.

Per chi volesse contribuire alla nostra iniziativa, può inviare le sue foto o i suoi ricordi all’indirizzo info@rivieraoggi.it con oggetto “Il mio Ballarin”.

Di seguito i “ricordi” riportati in questi giorni

Il mio Ballarin, 1970: amichevole europea con lo Zofingen. “Mio padre e Paolo Beni insieme, che onore”

“Il mio Ballarin”: anni ’70, Dionigi Locci e il Samb Club Monte Rinaldo: “25 anni di abbonamenti”

“Il mio Ballarin”. Ricordo di Augusto Torquati, con quella curva con tanti personaggi sui tubi Innocenti

“Il mio Ballarin”: una simpatica foto di Ulderico Traini con il grande tifoso “Serafino”

“Il mio Ballarin”: una raccolta di ricordi dalla “Fossa dei Leoni”

Tommaso Capriotti da Pollenza e quelle foto del 24 giugno 1979: “Ecco il mio Ballarin”

“Il mio Ballarin” con Sonetti e Clagluna, i ricordi di Lorella Albertini


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.