foto Emanuela Chiappani

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto pronto per Samb-Fano, 27^ giornata del girone B di Serie C. I rossoblu vivono un momento difficile, con un punto ottenuto nelle ultime tre gare. Per tornare alla vittoria Roselli si affida al suo consueto 3-5-2 seppur con qualche novità importante. Cecchini, che era in dubbio, non ce la fa. Sala confermato in porta e dietro ci sono Celjak Miceli e Fissore. Sugli esterni Rapisarda e la novità Ilari a sinistra, mentre in mezzo spazio a Signori, Caccetta e Gelonese. Davanti la coppia designata è quella Stanco-Calderini.

Massimo Epifani si contrappone con lo stesso modulo. I granata schierano Voltolini in porta, Celli, Sosa e Magli ne tre dietro mentre sulle fasce vanno Liviero a sinistra e Vitturini a destra. Filippini, Tascone e l’ex di turno Lulli a centrocampo mentre davanti attenzione alla coppia Ferrante-Scardina. Solo panchina per il figlio di Paolo Maldini, Christian, difensore del Fano.

Formazioni:

Samb (3-5-2): Sala, Celjak, Miceli, Fissore, Rapisarda, Caccetta (35′ st Bove), Gelonese, Signori(24′ st Russotto), Ilari(14′ st Biondi), Calderini (14′ st Di Massimo), Stanco. All: Giorgio Roselli. In panchina: Pegorin, Rinaldi, Biondi, Zaffagnini, Di Massimo, Bove, Rocchi, D’Ignazio, Cecchini, Panaioli, Russotto.

Fano (3-5-2): Voltolini, Celli, Sosa, Magli, Vitturini, Filippini(38′ st Acquadro), Tascone(35′ st Selasi), Lulli, Liviero, Ferrante, Scardina. All: Massimo Epifani. In panchina: Sarr, Konate, Mancini, Da Silva, Ndiaye, Maldini, Morselli, Setola, Lazzari, Selasi, Acquadro, Clemente.

Arbitro: Mario Vigile di Cosenza (Montagnani/Caso)

Note: Serata piuttosto fredda e il pubblico ne risente. Il dato degli spettatori è il più basso stagionale, 702 i paganti. La partita è trasmessa live in chiaro anche dal canale Sportitalia col commento tecnico dell’ex attaccante rossoblu Andrea Soncin.

Marcatori:

Ammoniti: 23′ pt Lulli (F), 33′ st Caccetta (S)

Espulsi:

Angoli: 4-2

 

DIRETTA

Primo tempo

4′ Caccetta si affaccia sulla destra e prova il destro in mezzo di prima intenzione: Voltolini blocca in presa.

9′ Pallone verticale di Tascone a cercare Ferrante in profondità: esce sicuro in presa bassa Sala.

12′ Primo corner per il Fano che va con uno spiovente in area di Ferrante, la palla sfila fuori fortunatamente per la Samb.

14′ Rischio pazzesco preso da Gelonese che perde palla a centrocampo innescando un tentativo di contropiede del Fano con Ferrante che però viene fermato in tempo da Miceli in uscita.

15′ Rimessa laterale in zona d’attacco per la Samb, sale a batterla Celjak che la scaglia in area dove Gelonese la mette giù per Calderini che si gira e prova il sinistro: fuori misura.

18′ Rocambolesco errore dietro del Fano che regala un angolo alla Samb. Salgono i saltatori e il destro di Rapisarda va a pescare proprio la testa di Miceli ma il pallone finisce alto.

25′ La Samb fa molta fatica a trovare il filo del gioco e fa molti errori. Finalmente ci prova Rapisarda a pescare con un diagonale il movimento di Stanco che però prova un improbabile “velo” per Calderini dietro di lui, ma il numero 10 non ci può arrivare e l’azione sfuma.

31′ Samb a tratti davvero inguardabile, tantissimi gli errori a centrocampo. Adesso arriva, un po’ per grazia, un corner. E’ il secondo della gara, ma i rossoblu sprecano tutto con un pallone corto che il Fano allontana facilmente.

33′ Rapisarda si accentra e va in area a cercare Stanco che devia appena d’esterno e il pallone è preda di Voltolini.

35′ La Samb fa davvero fatica: adesso Rapisarda è costretto a tagliare tutto il campo palla al piede, poi recapita a Ilari che però si fa pescare in fuorigioco. Altra azione soffertissima e sprecata. Il pubblico fischia.

41′ Ci prova Calderini in solitaria palla al piede, salta un uomo ma poi prova il pallone dentro l’area sbagliando tutto. Il pubblico rumoreggia ancora.

45′ Finisce il primo tempo una Samb bruttissima esce fra i fischi dello stadio di casa.

 

Secondo tempo

1′ Ricomincia il secondo tempo. Ci si poteva aspettare qualche cambio ma Roselli continua con gli stessi undici.

3′ Un’azione caparbia di Rapisarda, che guadagna un angolo, riaccende il pubblico. Corner corto per Calderini che crossa in area dove Ilari è tutto solo e incorna: parata miracolosa di Voltolini. Che occasione per la Samb! (FOTO)

5′ Adesso un’incomprensione fra Ilari e Sala apre la porta a Ferrante che prova a sorprendere il portiere ma sbaglia la misura. Pericolo scampato.

14′ Altro corner guadagnato da Rapisarda mentre Roselli tira fuori Calderini per Di Massimo e Ilari per Biondi. Celjak passa a sinistra e Biondi va al suo posto nei tre dietro.

24′ Altro cambio: arriva la carta Russotto, fuori Signori. Samb che passa praticamente al 3-4-3.

29′ La Samb fatica ancora moltissimo a macinare gioco e adesso presta il fianco a un affondo di Vitturini a destra che si guadagna un corner. Allontana Celjak il pallone calciato sul primo palo.

33′ Scontro duro fra Caccetta e Filippini, giallo per il centrocampista rossoblu mentre si scalda con più frequenza Bove.

35′ Bove entra per Caccetta nella Samb e Selasi dà il cambio a Tascone negli ospiti. Il pubblica di casa fischia la sostituzione, dimostrando di non gradirla.

38′ Palla lunga a cercare Rapisarda che prova ad anticipare Voltolini in uscita allungandosi in scivolata ma accortosi si non arrivare tira indietro la gamba. Voltolini resta per terra lo stesso, nonostante non sia stato toccato, e la Curva lo subissa di fischi.

39′ Nel Fano esce Filippini per Acquadro.

43′ Punizione pericolosa dalla trequarti per il Fano che porta su i saltatori sperando nel colpaccio. L’azione si perde però.

45′ Concessi 4 minuti di recupero.

45′ + 2 Ferrante adesso prova a giocare un brutto scherzo ricevendo palla sulla trequarti e facendo secco Miceli, poi approccia all’area e va col destro: alto per fortuna della Samb.

45’+ 4 Di Massimo mette in mezzo l’ultimo pallone con Miceli che prova a calciare ma la deviazione non è felice. Si chiude su questa azione la partita con la Samb che esce fra i fischi.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.