SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il tema della Sanità e del futuro dell’Ospedale “Madonna del Soccorso” intercetta l’interesse anche di Cittadinanzattiva. Di seguito la loro nota stampa in merito.

Cittadinanzattiva assemblea territoriale di San Benedetto del Tronto ha formalmente richiesto un incontro presso la Direzione Generale della Asur 5 per avere lumi e chiarimenti riguardo argomenti di pubblico interesse relativi a reparti, servizi e prospettive programmatiche sui livelli assistenziali intra ed extra ospedalieri.

La posizione strategica del Madonna del Soccorso ed il suo relativo bacino di utenza rappresentano il presupposto essenziale per ragionare in termini di qualità e di orgoglio reattivo alla attuale condizione. La politica e chi riveste un ruolo pubblico, non può continuare a guardare ai propri equilibri, in termini di riscontro elettorale a favore dei propri tesserati, ma ha il dovere di investire a favore di una sanità ben più vasta rispetto a ristretti rapporti.

Noi faremo la nostra parte, a carte scoperte, lealmente, al fine di soddisfare i bisogni della collettività, in termini di servizi e qualità assistenziale.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.