SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lunedì 18 febbraio alle ore 21 presso la sede del quartiere Mare, i sette comitati di quartiere afferenti a Porto D’Ascoli (Mare, Sentina, Agraria, Porto D’Ascoli Centro, Fosso dei Galli, Ragnola e Salaria) incontreranno il sindaco Piunti. Sul piatto due progetti che prevedono uno sviluppo edilizio su due aree legate al quartiere Mare, una situata fra via Mare e via Scarlatti e una sulla parte Nord di via del Cacciatore, entrambe di proprietà della Areamare Srl, che negli scorsi anni legò il suo nome ai famosi Poru.

“Siamo noi sette comitati ad aver chiesto a Piunti un incontro chiarificatore dopo aver saputo del progetto” ci dice, sentito al telefono dalla nostra redazione, il presidente del quartiere Mare, l’ex assessore Leo Sestri. “Abbiamo deciso di muoverci tutti e sette assieme perché questo progetto non riguarda solo un quartiere ma tutta Porto D’Ascoli perché la zona vicina al Mare è da sempre punto di riferimento per tutti. Un cittadino di Fosso dei Galli viene a passeggiare in via Mare il sabato” continua Sestri “quindi tutta Porto D’Ascoli è interessata a uno sviluppo armonico della zona, tutta Porto D’Ascoli è interessata se in quelle aree sorgeranno piazze o pinete o zone in cui poter eventualmente organizzare manifestazioni o eventi”.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 483 volte)