SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la richiesta di incontro del sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti, si è svolta nel pomeriggio del 13 febbraio un incontro tra l’Amministrazione Comunale con l’Autorità Portuale e la Capitaneria di Porto per discutere sulle tematiche inerenti l’area portuale.

Diversi i temi all’ordine del giorno a partire da quello del dragaggio del fondale. Si è concordato di incontrare quanto prima la Regione affinché vengano individuate risorse necessarie per iniziare le opere di ampliamento della vasca di colmata, necessarie per accogliere parte delle sabbie raccolte con gli interventi di escavo. Per quanto riguarda gli asfalti, nei prossimi giorni si eseguiranno interventi di asfaltatura nel tratto di strada dell’area antistante la banchina Malfizia inizieranno nei prossimi giorni gli interventi di asfaltatura.

Sarà rafforzato il muro di protezione della molo nord: il tutto però è ancora in fase di studio, in attesa che si completi l’iter necessario per l’inizio lavori di messa in sicurezza. L’Autorità Portuale inoltre ha manifestato il proprio apprezzamento per quanto fatto fino ad ora dall’Amministrazione comunale in merito all’intercettazione di fondi necessari per lo spostamento del Villaggio e riqualificazione del Mercato ittico.

Altre novità riguardano l’illuminazione: sono in procinto di iniziare per la fine del mese di febbraio gli interventi previsti dal Comune di San Benedetto per la sostituzione di nuovi corpi illuminanti lungo la passeggiata del Molo Sud.

Diversi gli esponenti presenti: per il Comune di San Benedetto il sindaco Pasqualino Piunti e l’assessore Filippo Olivieri, coi consiglieri Mario Ballatore ed Emidio Del Zompo. Per l’Autorità Portuale il presidente Rodolfo Giampieri, il Segretario Matteo Paroli e due tecnici; per la Capitaneria di Porto il Comandante Mauro Colarossi ed il capitano Marco Marinelli.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.