SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un gesto molto bello e sensato da parte della società della Sambenedettese Calcio nei confronti di Davide Di Pasquale, al quale è stato rinnovato il contratto fino al 2021 nonostante il grave infortunio a Verona (rottura legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro) che lo sta terrà fuori dal campo di calcio fino a fine campionato.

“La società con questo prolungamento di contratto – le parole del presidente Franco Fedeli – vuole far sentire tutta la propria vicinanza al giocatore che stava facendo molto bene prima del grave infortunio. Abbiamo bisogno di lui per il futuro e lo aspettiamo in campo più forte di prima”.

Parole che sono in contrasto totale con quelle minacciose ascoltate dopo la sconfitta con il Ravenna, quando il presidente rossoblu aveva minacciato le dimissioni in caso di sconfitta nella trasferta di martedì ad Imola.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.