MARTINSICURO – Sorpreso dai carabinieri mentre se ne va a spasso per la città nonostante fosse confinato agli arresti domiciliari da qualche tempo. E’ finito di nuovo nei guai Kais Rezgui, tunisino di 39 anni, pregiudicato e domiciliato a Martinsicuro, che, nella tarda serata di domenica, è stato fermato dai militari della stazione di Martinsicuro, impegnati in un controllo di routine nel centro della cittadina truentina.

L’uomo stava passeggiando tranquillamente ma è stato riconosciuto dalla pattuglia in servizio che lo ha così bloccato per un controllo più approfondito e, non appena i carabinieri hanno avuto modo di accertare la sua identità, verificando anche che il 39enne si trovava agli arresti domiciliari in quanto stava scontando una pena per altri reati commessi qualche tempo fa nella zona, lo hanno subito bloccato mettendolo in stato di fermo.

Il magrebino è stato poi rimesso ai domiciliari in attesa di comparire davanti al giudice del tribunale di Teramo per il processo con rito direttissimo. Dovrà ora rispondere di evasione.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 865 volte)