MONTEPRANDONE – Non un addio. Marco Capriotti si è dimesso dal ruolo di segretario provinciale nel Piceno per Sinistra Italiana. Lo ha fatto con una lettera nella quale l’esponente monteprandonese, impegnato in questo momento nella campagna elettorale cittadina, scrive: “Consegno le dimissioni via mail al segretario regionale, Giuseppe Buondonno, il quale non mancherà di riferire al nazionale”.

“Ho preso questa decisione consapevole di non poter più mandare avanti con profitto il mio mandato per vari motivi, sia di carattere generale che politico nazionale, ma soprattutto per l’impegno gravoso che ho assunto all’interno del progetto amministrativo che stiamo portando avanti nel Comune in cui risiedo” scrive.

“Sono tra i promotori e organizzatori di una lista civica che si presenterà alle elezioni di maggio con l’obiettivo di non consegnare il Comune alle destre. Una connotazione politica troppo marcata, come quella derivante dal mio mandato, potrebbe prestare il fianco a troppe critiche pretestuose e nuocere quindi alla nostra causa comune. Da oggi sono un semplice militante di Sinistra Italiana ma non farò mancare ai compagni della provincia e della regione il mio apporto” conclude Capriotti.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 746 volte)