CUPRA MARITTIMA – Una città che all’improvviso si interroga: barriere fonoassorbenti, sì o no? Intanto divulghiamo alcuni render inviati all’Amministrazione Comunale di Cupra Marittima che mostrano come cambierebbero alcune zone cittadine con l’installazione dei pannelli fonoassorbenti lungo il lato ovest della Ferrovia Adriatica (ricordiamo, come ci ha spiegato il consigliere comunale Mario Pulcini, che non risulta dal progetto la copertura della parte est).

Il consigliere di opposizione di centrodestra Alessio Piersimoni così commenta: “Qualcosa occorre fare per ridurre l’impatto del rumore e da quel che vediamo si tratta di un problema tecnico. Ad esempio qui si parla di pannelli alti anche 8 metri, quando il rumore si origina in gran parte da altezze più basse e dall’attrito delle rotaie con le ruote, quindi crediamo che possano essere di altezza inferiore. Inoltre così come vengono descritte, si rischia di aumentare in alcuni casi il rumore diffuso, come accaduto a volte nelle autostrade. E come per le autostrade, un conto sono barriere di vetro e trasparenti, che consentono di vedere attraverso, un conto siano compatte e diventino tutto sommato un tunnel. Per noi la vista sul mare e sulle colline rappresenta una vetrina per chi è di passaggio. Magari si potrebbe intervenire per prima cosa sui binari, piuttosto”.

Anche Luca Vagnoni, candidato sindaco per una lista civica, esprime, come l’attuale maggioranza, la sua contrarietà: “Anche durante la campagna d’ascolto avviata nei quartieri e da poco terminata dal sottoscritto, è emerso con forza il problema delle barriere fonoassorbenti che le Ferrovie dello Stato andrebbero ad installare sul tratto di ferrovia che attraversa Cupra. Sono un insulto alla vocazione turistica del nostro paese e alla bellezza del nostro territorio, che in molti ci invidiano. Uno strazio per la vista e per il cuoreCondivido l’appello dei Sindaci di Ancona e Falconara e qualsiasi strategia potesse essere messa in atto insieme, anche dalla nostra amministrazione comunale, per impedirne l’installazione, sarà da me condivisa e sostenuta. Qui non c’entra la competizione elettorale”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.