GROTTAMMARE – All’interno della XXIV stagione culturale dell’Associazione Blow Upintitolata “Labirinti Familiari” prosegue l’interessantissima serie di conferenze che rappresentano un momento importante di riflessione e approfondimento sulle relazioni familiari. Dopo le avvincenti serate dedicate alla famiglia e al padre, Giovedì 7 febbraio alle ore 21.15, presso il nuovo spazio dell’Ospitale, Casa delle Associazioni, al paese alto di Grottammare, ci saranno due ospiti di rilievo che le dinamiche familiari oltre a studiarle le affrontano quotidianamente sul campo: Alessandra Ferri e Barbara Montisci. Il titolo dell’incontro è “Ombre e luci nella funzione materna” e durante la serata verrà proposto un percorso di analisi attraverso immagini e parole incentrato sulla madre.

Alessandra Ferri è docente di “Principi, etica e metodologia dei servizi sociali” all’Università di Macerata, ha esercitato la professione di assistente sociale specialista nell’ambito della tutela dei minori e del sostegno alla famiglia, mediatrice familiare e autrice di un manuale operativo “La tutela del minore nell’attività del servizio sociale locale” (Franco Angeli). Barbara Montisci è psicologa e psicoterapeuta esperta in psicoterapia ad orientamento sistemico-relazionale, consulente tecnico d’ufficio e di parte nei tribunali e Giudice Onorario presso il Tribunale per i minorenni dell’Umbria.

Durante il corso della stagione seguiranno poi altre serate di approfondimento sui temi dei figli e sull’evoluzione storico-antropologica della famiglia.

L’ingresso è gratuito con tessera-abbonamento alla Federazione Italiana Cineforum 2018-2019, rilasciata dall’Assocazione Blow Up al costo di 10 euro e che può essere sottoscritta rapidamente all’ingresso. La tessera F.I.C. consentirà di partecipare liberamente a quasi tutte le iniziative del ricco calendario della rassegna.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.