0

Cesena raggiunge Sangiustese al 97′, Matelica espugna Castelfidardo portandosi a -8 dalla vetta

Nell'unico anticipo del sabato, al Manuzzi, capolista (al 10° risultato utile consecutivo) come all'andata (2-2 finì a Monte San Giusto) non riesce a battere sangiustesi (al 2° pari consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare) ed anzi ha rischiato il ko, pareggiando (1-1) il match solo nell'ultimo dei 7 minuti di recupero. Matelicesi (al 2° successo consecutivo) vincendo (0-2) sul campo dei fidardensi riduce le distanze di 2 punti. San Nicolò travolto (1-4) a domicilio dall'Avezzano. Recanatese espugna (1-3) Pineto. Bene anche Francavilla (al 2° successo consecutivo) e Montegiorgio (al 7° successo nelle ultime 8 gare, il 5° interno di fila).

0

Samb decima. Colpaccio Rimini a Pordenone, Triestina non ne approfitta, Imolese 2a. Ternana a picco

Rossoblu (al 12° risultato utile consecutivo; 2° pari consecutivo sempre per 1-1, il 3° nelle ultime 4 gare) a quota 32, così come Ravenna (8°) e Sudtirol (9°) . Capolista (al 3° ko stagionale ed interno) sconfitta (1-2) a sorpresa in casa ed in rimonta dalla formazione riminese (al 1° successo esterno). Ma anche alabardati (al 2° pari consecutivo) steccano pareggiando (1-1) col fanalino di coda Albinoleffe e venendo scavalcati da imolesi (al 3°successo consecutivo) vittoriosi (1-0) sul Fano (al 2° ko consecutivo) ed ora secondi (a-8 dalla vetta) . Vis espugna (0-2) Terni rientrando in zona Play Off da dove escono invece fere (al 3° ko consecutivo) , così come Vicenza battuto (1-2) a domicilio dalla Feralpi (al 2° successo consecutivo ed ora 5a). Rientra dentro Play Off anche Monza (al 7° risultato utile) che piega (2-1) e scavalca il già citato Ravenna.