SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Salvini non mollare”: è questa la petizione che sarà possibile firmare sabato 2 e domenica 3 febbraio in viale Secondo Moretti, a San Benedetto, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 20, nel banchetto organizzato dalla Lega di San Benedetto a sostegno del Ministro dell’Interno.

Il Ministro dell’Interno è stato infatti accusato di sequestro di persona aggravata per aver tenuto a bordo della nave Diciotti della Marina Italiana 117 migranti. La coordinatrice locale Laura Gorini invita tutti i cittadini a venire al banchetto e a firmare la petizione: “Salvini ha agito nell’interesse dello Statonoi abbiamo totale fiducia nel nostro Capitano. La Lega intende esprimere la propria solidarietà e il proprio sostegno alle politiche del ministro dell’Interno Matteo Salvini, che rischia da tre a quindici anni di carcere per aver fatto il proprio dovere difendendo i confini italiani. Data l’importanza della cosa contiamo sulla partecipazione di tutta la cittadinanza per supportarci in questa grande battaglia di democrazia. Facciamo sentire tutti il grande affetto e la grande stima al nostro Capitano, combattiamo con la nostra firma questa ingiustizia”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.083 volte)