SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da qualche giorno l’area nord del vecchio impianto sportivo di San Benedetto ha cambiato completamente volto. Sono stati rimossi prima i capannoni e poi i carri presenti all’interno.

Un lavoro durato circa un paio di mesi. Lo spiazzale nord del “Ballarin” risulta al momento privo di qualsiasi residuo. Ciò che era rimasto è destinato al macero e all’eliminazione completa.

E adesso? Riviera Oggi ha sentito a riguardo il presidente dell’associazione ‘Amici del Carnevale Sambenedettese’, Alberto Malavolta: “Ora attendiamo dal Comune la nuova collocazione dove poter realizzare i nuovi carri (n.d.r. era stata ipotizzata un’area adiacente all’Ipsia). Quest’anno, ovviamente, non ci sarà la sfilata in centro però speriamo di farla l’anno prossimo con dei carri nuovi”.

San Benedetto festeggerà il Carnevale 2019 con la festa dei bambini al Palaspeca: “Stiamo lavorando per realizzare una bella e gradevole iniziativa sia per i più piccoli sia per i familiari” conclude Alberto Malavolta.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.