ACQUAVIVA PICENA – Evento storico nel mondo sportivo di Acquaviva Picena. Domenica scorsa, infatti, ha disputato le sue prime partite ufficiali una formazione di pallavolo femminile del paese della Fortezza. Si tratta del Ristorante 1941 Volley Angels Project che ha esordito nel campionato Under 13 nel primo concentramento di questo campionato, promosso dalla Federazione Italiana Pallavolo.

Le gare si sono disputate alla Palestra Nardi di Porto San Giorgio e hanno visto le ragazze allenate da Stefania Troli, con la direzione tecnica di Daniele Capriotti, affrontare prima le loro “colleghe” sangiorgesi della Volley Angels Project in un appassionante derby societario e poi la formazione della Pallavolo Pedaso.

Queste le atlete della squadra Ristorante 1941 Volley Angels Project che sono scese in campo nel primo, storico, evento ufficiale per la pallavolo acquavivana: Diva Apicella, Aurora Gaetani, Sofia Orsolini, Francesco Rosetti, Sofia Rosetti, Martina Rossi ed Emma Sgherzi. Del gruppo fa parte anche Maria Lucia Amadio.

Queste ragazze si allenano tutti i lunedì e i venerdì pomeriggio al Palazzetto dello Sport di Acquaviva, grazie anche al fattivo impegno del vice sindaco (e assessore allo sport) Luca Balletta, che non ha voluto perdersi questo esordio assoluto di una formazione acquavivana di pallavolo ed era presente con tutta la sua famiglia alla palestra di Porto San Giorgio.

Nei prossimi mesi proprio al Palas di Acquaviva si terranno alcuni importanti avvenimenti pallavolistici come il Giocavolley, previsto per il pomeriggio di domenica 24 marzo e il turno casalingo del raggruppamento Under 13, contro la Colorado Cafè di Comunanza e la Volley Angels Project di Porto San Giorgio, che si terrà nella mattinata di domenica 7 aprile.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.