MONTEPRANDONE – Scatta il girone di ritorno e per l’HC Monteprandone c’ il secondo esame in trasferta del 2019. Stavolta i blu, quarti dopo il 31-30 casalingo contro Pescara e a 4 punti dalla vetta del raggruppamento Marche-Abruzzo di serie B, faranno tappa a Bucchianico, dove sabato alle 18.30 incroceranno il Guardiagrele.

Gli abruzzesi, penultimi e con appena 2 vittorie nel borsone (l’ultima contro L’Aquila, il 15 dicembre scorso), rappresentano solo in teoria un avversario abbordabile. Monteprandone, infatti, spesso alle prese con vistosi cali di concentrazione durante le partite, lontano dal proprio pubblico fin qui ha faticato parecchio: chiaro che confermarsi dopo l’exploit di Camerano di 12 giorni fa, rinfocolerebbe le ambizioni di alta classifica dei ragazzi di coach Andrea Vultaggio.

E a Bucchianico il pivot Mariglen Cani sconterà l’ultimo dei 2 turni di squalifica rimediati proprio a Camerano.

SETTORE GIOVANILE Intanto, secondo fine settimana consecutivo di riposo per le formazioni giovanili blu, entrambe seconde in classifica nei rispettivi campionati. L’Under 19 tornerà in campo mercoledì 30 gennaio per sfidare i pari età di Camerano, mentre l’U15 dovrà aspettare domenica 3 febbraio, quando sarà impegnata nella trasferta di Porto Recanati contro l’Handball Marche.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.