GROTTAMMARE – Si conferma il successo per una tradizionale rassegna, molto cara alla città di Grottammare.

Parliamo di “Commedie Nostre” che nel 2019 ha raggiunto la 14° edizione, partita il 19 gennaio con la compagnia “Quinta Dimensione” di Porto San Giorgio capitanata dal regista Lorenzo Roscioli e lo spettacolo “L’appartementu Novu”. Tutto esaurito al Kursaal, la rassegna ha registrato anche il record di abbonamenti.

Il pubblico si è divertito e ha apprezzato le gesta degli attori, il tutto rigorosamente in dialetto fermano. La kermesse, a cura dell’associazione Lido degli Aranci con la collaborazione del Comune e di Confcommercio, ha avuto la benedizione della Federazione Italiana Teatro Amatori. Presente in sala, infatti, il delegato Enrico Borsini per inaugurare la manifestazione 2019.

Soddisfatti per l’avvio il sindaco Enrico Piergallini, presente anche lui alla prima, e l’associazione Lido degli Aranci.

Quasi 200 attori per “Commedie Nostre”, edizione 2019, che vedrà la partecipazione di compagnie teatrali da Marche e Abruzzo da gennaio a marzo con la serata conclusiva al teatro delle Energie e la consegna del “Grottammare Mask” e di altri riconoscimenti per i protagonisti.

Un’iniziativa non solo culturale ma anche sociale dato che oltre a permettere agli amanti del teatro di esprimersi su un palco, dà la possibilità a molte persone di assistere, a prezzi modici, a rappresentazioni teatrali di buon livello.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 310 volte)